SICILIA: La Sicilia in bici – La Costa Occidentale – 

Dalla punta più settentrionale della Sicilia giù fino a Sciacca, attraverso un paesaggio di straordinaria bellezza naturale; scoprirete la costa occidentale della Sicilia, circondata da pittoreschi villaggi come Scopello, con la sua vecchia tonnara, e la Riserva Naturale dello Zingaro.  Questa Riserva, con i suoi paradisiaci percorsi escursionistici e spiaggette,  è un luogo dove la natura è senz’altro uno degli elementi di maggior richiamo della zona; ma anche le costruzioni dell’uomo, come l’antica tonnara, la cappella moresca o il romantico faro borbonico, vi sapranno affascinare con le loro suggestioni di tempi lontani e di un legame profondo tra l’uomo e il mare.

Pedalando verso sud, inizia la scoperta della costa occidentale della Sicilia, incantata dal mare turchese, il ‘Tonnare’  e le torri saracene lungo la costa. Trapani , un tempo era il cuore delle vie commerciali marittime che univano Cartagine a Venezia, mentre oggi il trafficato porto di Trapani è un viavai di turisti. Dalla strada panoramica, la vista dei mulini a vento sulle saline è incredibile fino a giungere a Marsala una  affascinante città, elegante e vivace.  Mazara del Vallo, simbolo della cultura mediterranea, non manca di affascinare i suoi sempre più numerosi visitatori.; ospita il Satiro Danzante,  una straordinaria statua bronzea ellenica.  Continuate a pedalare lungo la costa, ammirando le fantastiche vedute delle Isole Egadi, ma anche nell’entroterra, tra vigneti e ulivi. Potete rilassarvi ammirando le meraviglie di Selinunte e il suo parco archeologico, il più grande d’Europa e, in ultimo, l’incantevole città di Sciacca, famosa per le ceramiche, i bagni termali, le feste religiose, per la grande flotta peschereccia.