NORVEGIA: Spitsbergen. Nel regno dell’Orso Polare – 8 giorni – partenze garantite –

Spitsbergen è un arcipelago artico a circa 650 km a nord della Norvegia. L’arcipelago va dall’ Isola degli Orsi a 74° Nord a Rossøya a 81° Nord. È di gran lunga l’area selvaggia più vasta d’Europa; si estende su una superficie di 62.500 km², circa le dimensioni dell’Irlanda. Il 60% del terreno è ghiacciato. Dal 1925 la Norvegia ha la sovranità su Spitsbergen secondo un trattato internazionale. Il nome norvegese per l’arcipelago è Svalbard.

Il nome di Spitsbergen fu dato dall’esploratore olandese Willem Barentsz, che scoprì le isole nel 1596 durante una missione per trovare una nuova via mare verso la leggendaria terra del Catai, l’Estremo Oriente. Il significato del nome Spitsbergen in lingua olandese è “cime frastagliate”, a causa delle montagne appuntite che Barentsz ha incontrato nel nord-ovest di Spitsbergen. Spitsbergen, che ha una popolazione di circa 3000 abitanti in 4 insediamenti, è ancora oggi praticamente un deserto incontaminato. Immaginate un luogo la dimensione d’Irlanda con solo circa 50 chilometri (30 miglia) di strada. Itinerario in crociera che si prefigge di arrivare nelle aree di popolamento dell’animale rappresentativo di questo habitat, con navi agili e attrezzate per la navigazione artica; una vera avventura polare che include un programma di escursioni a terra e la pensione completa.